“Alcuni pensano che addestrare un cane sia crudele, come se si spezzasse la loro vitalità o li si costringesse ad una permanente sottomissione. ma lungi dal sentire la propria vitalità spezzata, quando un cane sa con esattezza che cosa ci si aspetta e che cosa non ci si aspetta da lui, la sua sicurezza e quindi la sua compostezza aumentano enormemente. (…)

Ma il rapporto tra disciplina e libertà è profondo e importante: lungi dall’essere il contrario della libertà, la disciplina è ciò che rende possibili le più alte forme di libertà. Senza disciplina non c’è libertà, c’è solo licenza. (…) (Con l’addestramento) il cane ha appreso un linguaggio e, dato che avrebbe vissuto in un mondo umano, quel linguaggio l’ha reso libero.”

Il lupo e il filosofo – Mark Rowlands  



Orario
dal Lunedì al Venerdì 9:00-19:00
Sabato 9.00-17.00
Domenica Chiuso